Delitto a Stoccolma

In Delitto a Soccolma della Marklund è ancora una volta la giornalista di cronaca nera Annika Bengtzon ad essere la protagonista come in tutti gli altri suoi romanzi. Qui la troviamo coinvolta ancora più direttamente nelle indagini e nei suoi sviluppi.

Il romanzo inizia con una fortissima esplosione in un impianto olimpico della capitale svedese. E' ovviamente la Bengtzon a precipitarsi sul posto per il proprio giornale e ad avere le prime intuizioni. Infatti, nonostante alcuni suoi colleghi e, soprattutto, il Comitato Olimpico Svedese avallino l'ipotesi dell'attentato terroristico contro i Giochi la protagonista fa altre ipotesi.

E' la prima ad intuire che il morto nell'esplosione è la chiave di volta e anche quando avviene la seconda esplosione, in un impianto olimpico secondario, continua ad indagare tenacemente per la sua strada. Sa cogliere i dettagli delle indagini anche quando la polizia non non vuole fornire notizie la Bengtzon ed ha l'intuito del buon giornalista ma deve combattere contro una redazione per buona parte avversa.

Come spesso accade nei romanzi della Marklund la trama è ben inserita nel contesto generale della vita della protagonista. I figli che si ammalano o da prendere all'asilo, il marito in carriera, le diffcoltà in famiglia ed al lavoro, la stanchezza e lo stress quotidiano di una vita sotto pressione ma anche molto normale, molto reale.

Il coinvolgimento diretto nelle indagini supera, verso la fine del romanzo, quello di un normale giornalista che sta facendo un'inchiesta ma come e perché credo sia opportuno lasciarlo scoprire ai lettori che resteranno soddisfatti da un libro interessante, pieno di ritmo, con diverse sorprese e, soprattutto, ben scritto.

Anche questo libro si inserisce nella ormai corposa lista dei romanzi svedesi di autori diversi che mescolano con grande capacità giornalismo, delitti e normale vita sociale. 

Pubblicata su Ciao.it: 16/02/10
Pubblicata su Libri e Libretti: 16/03/10


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails