Lei e Lui

Nonostante Andrea De Carlo sia un autore che, in passato, mi ha appassionato non posso nascondere che "Lei e Lui" non mi è proprio piaciuto.La scrittura di De Carlo in questo romanzo mi sembra particolarmente complicata, spesso sospesa quasi a trascinarsi da una pagina all'altra.Purtroppo è il lettore che, a mio giudizio, deve trascinarsi da una pagina all'altra.

Brillante l'idea di alternare i capitoli facendo parlare in prima persona i due protagonisti. Una volta il punto di vista di Lei, una volta quello di Lui. Soluzione che assume particolare rilievo quando i due protagonisti vivono le stesse cose e le raccontano in modo diverso.

Non altrettanto brillante, a mio giudzio, intitolare i singoli capitoli riportando la prima frase del capitolo stesso. Sono incerto se considerare questa scelta colpevole pigrizia o altrettanto colpevole vezzo. La trama, purtroppo, è spaventosamente scontata. Forse l'autore la considera solo un espediente per parlare dei sentimenti, per studiare e raccontare delle percezioni, per esporre le sue teorie dei rapporti uomo - donna ma resta davvero banale.

L'uomo (Daniele Deserti) è uno scrittore che ha avuto un enorme successo con il primo libro. Successo che, ovviamente, non è mai più riuscito a raggiungere con i romanzi successivi. Amareggiato, cinico, ovviamente alcolizzato, ovviamente bello e affascinante vive sull'onda di ciò che è stato, alla continua e disperata ricerca di una nuova ispirazione.

Lei (Clare Moletto) è un'americana trapiantata in Italia un po' in fuga dalla famiglia ed allo stesso tempo un po' alla ricerca delle sue radici. Ovviamente bella, sensuale ed intelligente ma altrettanto scontatamente inconsapevole di tutto ciò.

Lui con mille amori alle spalle, ex mogli, figli ma forsennatamente ricercato e voluto. Lei incerta ed insicura chiusa in una situazione che non le piace più ma da cui non sa uscire.

Si incontrano. Si ameranno? Forse.

Pubblicata su Ciao.it:07/03/11
Pubblicata su Libri e Libretti:16/05/11

2 commenti:

  1. in effetti De Carlo ha già dato...

    RispondiElimina
  2. Sarebbe meraviglioso se tu leggessi il libro di Sacks!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails