L'amore in un clima freddo

L'amore in un clima freddo (Nancy Mitford)
"L'amore in un clima freddo" non è solo una lettura piacevole, leggera ma non sciocca, storica ma non vecchia e datata, ironica e sarcastica ma non volgare e pesante. E' anche un piccolo spaccato di vita della grande aristocrazia terriera inglese negli anni venti e trenta. 

Un libro senza tempo che si può leggere oggi come al momento della prima pubblicazione, nei primi anni Quaranta, ed apprezzare dall'inizio all'ultima pagina. 

Fanny, ragazza della piccola aristocrazia, pacata e anticonformista racconta in prima persona la storia di Polly, sua coetanea ed amica, figlia unica della aristocraticissima e bizzarra famiglia Montdore. Ex governatore dell'India Montdore è succube di una moglie di estrazione inferiore ma debordante, dedita all'affermazione sociale ed alla ricerca di un marito per la bellissima figlia. Matrimonio che, quando arriva, sconvolge tutti. Polly infatti sposa il vecchio zio, appena diventato vedovo e, per di più, da molti anni anche amante della madre.

Polly viene diseredata così tutti i beni divrebbero passare ad un lontano parente canadese (e per questo ritenuto rozzo ed ignorante). I Montdore si mettono alla sua ricerca nella speranza di poterlo educare e preparare sperando di poter far continuare i lustri familiari e la dinastia. Il lontano parente, quando comparirà, si rivelerà invece già raffinatissimo conoscitore di arredamento, moda femminile e cura del corpo. La sua presenza, stupendamente gay, rianimerà la vita dei Montdore ributtandola nel tourbillon della mondanità inglese.

Il libro è bello, affascinante, divertente, pieno di ironia curata ed elegante. Un'ironia a tratti esilarante ma spietata che richiama due scrittori non molto lontani come Wodehouse e Waugh.

Suggerisco anche di cercare e leggere la biografia dell'autrice, Nancy Mitford, e delle sue cinque sorelle, tutte magnificamente anticonformiste, bizzarre ed intelligenti. Conoscere un po' della vita dell'autrice e della sua famiglia può infatti aiutare ad apprezzare ancora di più "L'amore in un clima freddo" perché fa comprendere come il mondo raccontato sia esistito realmente così come le sue stranezze e soprattutto come Nancy Mitford di quel mondo facesse parte e, forse, proprio per questo sia riuscita a metterlo alla berlina con raffinata eleganza.

Un libro molto più che consigliabile, un libro assolutamente da non perdere.


Pubblicata su Ciao.it: 31/03/15
Pubblicata su Libri e Libretti: 27/12/15




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails